Home page

Chi accumula libri accumula desideri; e chi ha molti desideri è molto giovane, anche a ottant’anni.

30 aprile 2015

RECENSIONE: Oro Rosso, Tom Hillenbrand


Titolo
: Oro Rosso - Vivere e morire per il Sushi
Autore: Tom Hillenbrand
Collana: Biblioteca del Giallo
Pagine: 288
Prezzo: € 16,00
Data d'uscita: Marzo 2015
ISBN 9788865641101
Link per l'acquistoAmazon










TRAMA
Dal momento che lo chef lussemburghese Xavier Kieffer è apprezzato dal più celebre critico gastronomico di Francia, è sempre invitato agli eventi più esclusivi. Ma la cena lussuosa al museo d'Orsay, organizzata dal sindaco di Parigi, termina dopo l'antipasto: Ryuunosuke Mifune, il più famoso cuoco di sushi in Europa, improvvisamente muore. La diagnosi è avvelenamento da pesce. Ma Kieffer è scettico e scopre rapidamente le contraddizioni del caso. Si tuffa nel mondo della cucina giapponese rendendosi conto che ci sono pesci più costosi dell’oro - e più preziosi di una vita umana.

«Tom Hillenbrand stimola l'appetito dei lettori di thriller in modo divertente».


RECENSIONE
Il rinomato cuoco Xavier Kieffer riceve dal Sindaco di Parigi, François Allégret, un invito per una cena al palazzo d'Orsay. La serata, però, non va secondo i piani: Ryuunosuke Mifune improvvisamente crolla a terra colpito da un malore causato da avvelenamento da pesce.

Colto dal desiderio di scoprire il responsabile, Kieffer inizierà ad indagare immergendosi nella cucina giapponese e scoprendo tutto ciò che concerne il mercato del pesce.

Il lettore, quindi, lo vedrà alle prese con le ricerche per scoprire chi o che cosa ha spezzato la vita dello chef quella sera.

Il romanzo è in grado di conquistare chi ama i Gialli e i buongustai. Infatti, assistiamo a numerosi avvenimenti il cui punto focale si concentra attorno al cibo. Nel corso della narrazione riscontriamo svariati colpi di scena capaci di attirare l'attenzione risvegliando lo spirito investigativo dentro noi stessi.

Considero questo romanzo ottimo per gli amanti della cultura e cucina giapponese. 

«Per voi europei i coltelli non sono altro che utensili. Da sempre. I fabbri giapponesi, invece, in passato erano affilatori di spade. Nell'Ottocento costruivano armi per i samurai. Poi, spariti shogun e cavalieri, hanno lasciato perdere katane e wakizashi e si sono rimessi in gioco con i coltelli da cucina, continuando a forgiare anche il più stupido pelapatate come se fabbricassero una spada. Quasi fosse un'arma dalla quale dipende la vita di chi la possiede.»

L'autore si sofferma molto sui nomi delle vie e dei luoghi visitati dal protagonista. Il linguaggio utilizzato è molto descrittivo e ricco di dettagli. I personaggi, però, non vengono descritti in modo approfondito ma ci viene detto quel che basta per farci comprendere le vicende narrate. 

Ho apprezzato l'idea di mettere un Glossario che racchiude tutti i nomi di piatti giapponesi e non, con la corrispettiva traduzione; si è rivelata una scelta utile ed efficace.


Voto:

★★★½


L'AUTORE
Thomas Hillenbrand, (nato nel 1972 ad Amburgo) è un giornalista e scrittore tedesco. Ha studiato politica ed economia. Hillenbrand ha scritto per Reuters, Wall Street Journal Europe e Spiegel Online. Nel 2011 è stato pubblicato il primo romanzo Teufelsfrucht: Ein kulinarischer Krimi (Frutto del Diavolo. Un thriller culinario). Il libro è stato un best-seller per mesi ed è stato premiato in Lussemburgo come miglior debutto al Friedrich Glauser Prize. Rotes Gold (Oro Rosso), la seconda parte della serie di Kieffer, è apparso in Germania nel 2012.

29 aprile 2015

Segnalazione: 297235 Azrael, Danilo Simoni e Silvia Licetti


Titolo: 297235 Azrael
Autori: Danilo Simoni e Silvia Licetti
PubblicazioneAmazon - ebook
Dimensioni file: 953 KB
Lunghezza stampa: 210
Genere: poliziesco dai toni thriller













TRAMA
Jane Carter, una detective della Grande Mela, si ritrova faccia a faccia con un misterioso assassino al quale aveva dato la caccia per molto tempo. Lui deve portare a termine un compito, in dovere morale verso di lei che arriva dal passato, incrociatosi con il suo. Non è stato un caso se si è visto costretto a uccidere, per vendetta o per senso di giustizia. Lui doveva “mettere le cose a posto”, quelle che la società crea, non guardando in faccia a nessuno e sempre per guadagno personale. Sei le vittime e sei i messaggi in cifre speculari; un sistema semplicissimo, usato comunemente pochi anni prima, ma del quale ora nessuno pare conoscere l’esistenza. Sei i casi da seguire e nessuno li collega fino a che… in un avvicendarsi di rincorse sempre più affannose, con il colpevole creduto alle strette, tutto si compie sotto occhi indagatori. Il colpevole sfugge alla cattura anche per “sviste” investigative, godendosi la libertà avendo fatto solo “la cosa giusta” e l’attenta interpretazione dei messaggi lascerà trasparire che tutto era maledettamente semplice, ma anche che“si balla fino a che la musica suona, ma a volte non si smette mai di ballare”.  
Un giallo scritto a quattro mani che, prendendo spunto da un idea sviluppata in collaborazione e redatta in prima bozza da Danilo, è stata rielaborata da Silvia Licetti con “responsabilità illimitata”, donando al testo una sua struttura specifica. La vicenda si dipana nel racconto come un ricordo del passato - voce narrante in prima persona rappresentata dalla detective Jane Carter - e i commenti di Seth/Azrael - 
voce narrante in terza persona - che ha sequestrato la detective anni dopo le vicende in questione. 
Un thriller poliziesco che coinvolge il lettore dalla prima all’ultima sillaba, mettendo a confronto la civiltà pre- e post-smartphonementre ironizza sulle effettive capacità di investigatori, molto lontani dai traguardi dei telefilm di successo. 
 

L'AUTORE
Danilo Simoni (anno 1976) dalla provincia di Como è noto come l’autore della Leggenda dei sette sigilli uscita quest’anno in edizione rivista e corretta di tutti e sette i volumi. Sua anche la raccolta di racconti Sephir in collaborazione con altri colleghi. Sempre su Amazon trovate i romanzi ironici Incazzatissimo me; Diavolo di un commesso 1 e 2, Noi che e Rapture, quest’ultimo assieme a Nathan Blade.  

L'AUTRICE
Silvia Licetti (anno 1963) da Padova, al momento elenca inserimenti di suoi scritti sia in prosa che poesia in antologie di associazioni culturali. Ha partecipato alla prima edizione del concorso indetto da Giallo Club e il suo pezzo è inserito nell’antologia: Ombre Gialle, Brividi Neri. Per Youcanprint ha pubblicato nel 2014 una sua raccolta di racconti con il titolo di Jonathan e gli altri.  


Quarta di Copertina o didascalia: 6 omicidi in 6 modi diversi; 6 messaggi in codice con le cifre scritte in speculare. Nessun inseguimento rocambolesco, ma l’assassino è sempre un passo oltre o sotto gli occhi di tutti. Tanti rompicapi per la detective Jane Carter e la sua squadra, sempre unita contro il crimine. Poi un intuizione, un vecchio cellulare e veramente tutto appare stramaledettamente semplice. 

W W W - Wednesday (29.4.15)

Terza tappa del WWW.Wednesday!



What are you currently reading? (Cosa stai leggendo al momento?)



What did you recently finish reading? (Cosa hai finito di leggere di recente?)



What do you think you'll read next? (Cosa credi che leggerai dopo?)

Book #Tag/ The Book Life

Cominciamo la giornata con questo bellissimo Tag.
Ringrazio il blog Salotto dei libri per avermi nominata.


1) Chi sarebbero i tuoi genitori?



2) Chi sarebbe tua sorella?



3) Chi sarebbe tuo fratello?



4) Che animale domestico avresti?



5) Dove vivresti?



6) Dove andresti a scuola?



7) Chi sarebbe il tuo migliore amico?



8) Di chi saresti innamorato/a?










Lasciatemi giù nei commenti i vostri Book Tag! 

27 aprile 2015

Segnalazione: Dov'è Alice?, Stefania Siano



Titolo: Dov’è Alice?
Autrice: Stefania Siano
Casa Editrice: Lettere Animate
Illustratrice: Paola Siano
Genere: Fantasy
Pagine: 123
Pubblicato: 7 aprile 2015
Prezzo ebook: €1.49










TRAMA
Arianna vive a Città dei Sogni e adora sua sorella Alice, una bambola di porcellana capace di parlare e pensare come un essere umano che suo padre ha costruito per lei quando era ancora una bambina. Un giorno Alice scompare misteriosamente, suo padre non le dà alcuna spiegazione e non sembra interessato a cercare la sua sorellina, ma Arianna non si dà per vinta: assieme ai suoi amici Lea e Leo e al suo pupazzo di infanzia il Signor Bianconiglio, decide di partire alla ricerca di Alice; per farlo dovrà attraversare il caos di Paese Sogni d’Oro, il grigiore di Periferia Dormiveglia, la Discarica dei Ricordi e il Distretto Risveglio. Arianna dovrà capire da sola qual è la strada giusta da seguire: dare retta al Dottor Z, un individuo mascherato, vestito da prestigiatore che cammina sui trampoli e che sembra sapere tutto di lei o fidarsi dei consigli del Signor Bianconiglio? Arianna non lo sa, ma l’unica cosa che può salvarla è trovare una risposta alla domanda: “dov’è Alice?”


«La bambina entrò nella stanza colma di attrezzi artigianali, sacchi di argilla, gesso e taniche di acqua. Il padre la esortò ad avvicinarsi al tavolo di lavoro dove c’era una splendida bambola, la più bella che avesse mai creato. Sembrava una vera bambina di dieci anni, aveva il visino tondo dall’incarnato eburneo e le gote rosate, sulle spalle scendevano lunghi boccoli biondi, come quelli della madre, gli occhi erano gradi e color castano, come quelli del padre. Indossava un vestito merlettato rosa confetto che, ricordava bene, aveva visto cucire dalla madre pochi giorni prima. Ai piedi aveva dei calzini candidi con delle scarpe di vernice nera. 
«"Arianna ti presento Alice. Tua sorella."»


L'AUTRICE
Stefania Siano nasce a Salerno il 18 ottobre del 1989.
Fin da piccola vive in un mondo tutto suo colmo di fantasia, ma solo a 15 anni decide di portare i personaggi e le sue storie surreali su carta.
Nel 2011 vince il suo primo concorso letterario con il racconto il Dott. A-Z, pubblicato in un'antologia fantasy edito dalla Limana Umanita.
Nel 2015 pubblica, con Lettere Animate Editore, l'opera di esordio "Dov'è Alice?" con immagine di copertina e illustrazione realizzate dall'artista Paola Siano.


24 aprile 2015

Real Time Book #Tag

– Ringraziare chi ti ha nominato
– Scegliere altri 5 blog


1) Io e le mie mogli: un libro con una o più storie d’amore stucchevoli o un triangolo amoroso che l’autore poteva benissimo evitare.


2) Ma come ti vesti: un libro con una copertina orrenda

-Torment (Lauren Kate): Ho una versione vecchissima e secondo me la copertina è veramente brutta.

3) 24 ore in sala parto: un libro che ti ha fatto soffrire


4) Breaking Amish: un libro al quale non ti saresti mai avvicinata ma che poi ti ha cambiato la vita


5) Non sapevo di essere incinta: un libro che ti ha sorpreso


6) Nudi e crudi: un personaggio di un libro al quale strapperesti i vestiti di dosso


7) Io e le mie ossessioni: un libro che ti ha fatto entrare in un tunnel di fangirlismo assurdo


- Questo è uno dei primi libri che ho letto.

8) Abito da sposa cercasi: un personaggio di un libro al quale ruberesti il guardaroba


9) Il boss delle torte: un personaggio che prenderesti a torte in faccia


-Tris

10) Dire, fare, baciare: un personaggio a cui diresti e faresti e baceresti tante cose


-Axel

11) Grassi contro magri: il libro più grosso e quello più sottile della tua libreria


12) Shopping night: un libro che ti ha fatto scoprire e amare un autore a tal punto da comprare tutte (o quasi) le sue opere


13) Cerco casa disperatamente: un libro che ti fa talmente pena da volergli trovare posto nella libreria di qualcun altro


14) Il mio grosso, grasso matrimonio Gipsy: il libro più trash che tu abbia mai letto





Ringrazio Leggendo Romance e nomino:

Profumo di storie

23 aprile 2015

Segnalazione: Alice from Wonderland, Alessia Coppola


Titolo: Alice From Wonderland
Autore: Alessia Coppola
Genere: Young Adult
Pagine: 266
Prezzo: 2,99 ebook 9,90 cartaceo
Data di Uscita: 22/4/2015 ebook 29/4/2015 cartaceo
Link di acquisto: http://tinyurl.com/kefst6u











TRAMA
Cosa accadrebbe se Alice varcasse la dimensione di Wonderland?  Quanto labile diverrebbe il confine tra lucidità e follia?  Una strega, un sortilegio e un libro sono il principio di tutto.  Alice non è più la bambina sprovveduta che vagheggiava tra labirinti di carte. È una giovane innamorata, alla ricerca della propria identità. Per trovarla viaggerà nel tempo e oltre il tangibile. Scrittori, scienziati, circensi e matti sono i suoi compagni in uno straordinario viaggio verso una meta impossibile. Sottomondo non è mai stato così sopra. Che la magia abbia inizio, la tana del coniglio vi aspetta.


«Lettori, salutate la vostra realtà e scendete senza aggrapparvi a nessuna radice che spunta dalle pareti. Fatevi avvolgere dal fumo del Brucaliffo e dimenticate...»
(Federica D’Ascani, autrice de L’Istinto di una Donna) 

«Irresistibilmente folle. Se pensavate di sapere tutto sul Paese delle Meraviglie, Alessia Coppola vi convincerà del contrario.» 
(Glinda Izabel, autrice di Shades Of Life)

«Alice è nata per vivere in un’altra dimensione. Ora è qui e lotterà per tornare nel suo mondo.» (Raffaella Fenoglio, autrice di Gala Cox)


L'AUTRICE
Alessia Coppola è una blogger, illustratrice e scrittrice pugliese.  Dopo aver frequentato il liceo artistico della sua città, Brindisi, ha proseguito  gli  studi  presso  la  Facoltà  di  Beni  Culturali,  per poi trasferirmi a quella di filosofia e ancora in sociologia con indirizzo criminologia.  Durante  gli anni  dello  studio,  si  è  dedicata alla scrittura, pubblicando nel 2005 Pensieri nel Vento, raccolta di poesie edita da Kimerik Edizioni. Nel 2009 è venuta alla  luce  la seconda raccolta di poesie Canto di Te per Damiano Edizioni. Dal 2009 a oggi ha collaborato attivamente con editori, blog e riviste, come articolista e illustratrice. Nel 2012 è stata la volta di Le Avventure di Billino lo Stregatto pubblicato  da  Wip  Edizioni,  una  favola  moderna  per bambini, corredata da illustrazioni. Nel 2014 firma la sceneggiatura del fanmovie The Crow - Shreds of Memories,  proiettato  in  prima nazionale  al  Cartoomic  di  Milano 2015. Nel Natale 2014 viene alla luce la raccolta di fiabe Tre gemme nello Scrigno (Balsamo-Ragione Edizioni).  Del  febbraio  del  2015  è Oltre  lo  Specchio (Edizioni  il  Ciliegio), raccolta  di  racconti  gotici-horror-steampunk.  Sempre  per la  stessa CE,  nel novembre  del  2015  verrà  pubblicato  un  breve  romanzo Fantasy per l’infanzia, Eleanor e il Principe delle Ninfee. Alice from Wonderland è il suo secondo romanzo per Dunwich.


UN ASSAGGIO 
«Ti  conosco  bene,  Alice.  Porti  impresso  il  segno  di  un grande destino. Ciò che è fatto nella grandezza e con il cuore non può che germogliare. Ma attenta, fanciulla: hai due strade davanti a te. Una ti porterà  a  perdere  te  stessa,  l’altra  e  ritrovarti.  Sappi  scegliere.  E l’amore... attenta a chi concedi il tuo cuore.»

22 aprile 2015

W W W - Wednesday (22.4.15)

Eccoci qui con la seconda tappa del WWW.Wednesday!



What are you currently reading? (Cosa stai leggendo al momento?)



What did you recently finish reading? (Cosa hai finito di leggere di recente?)



What do you think you'll read next? (Cosa credi che leggerai dopo?)



THE AVENGERS Book #Tag

Tag ideato da MagicOfBooks in occasione dell'uscita di The Avengers - Age Of Ultron al cinema.
Fatemi sapere se anche voi avete fatto questo Book Tag così passo!



1.  Iron Man: libro con un personaggio sarcastico e divertente



- Simon Lewis.

2. Captain America: un libro ambientato sia nel passato sia nel presente



3. Thor: un libro con un personaggio leggendario o mitico



4. Hulk: un libro con un personaggio che si arrabbia facilmente 



- Suzie Moore

5. Black Widow: un libro con una badass female



6. Occhio di falco: un personaggio arciere 




7. I Guardiani della Galassia: gruppo di personaggi amici o alleati 



8. Loki: libro o una serie che involva intrighi, complotti, re o regine



9. The winter soldier: un personaggio a cui è stato fatto il lavaggio del cervello



10. SHIELD: un libro con un’organizzazione segreta




Taggo:

Racconti dal passato 

On rainy days

Profumo di storie