Home page

Chi accumula libri accumula desideri; e chi ha molti desideri è molto giovane, anche a ottant’anni.

30 settembre 2015

WWW.Wednesday (30.9.15)

 What are you currently reading? (Cosa stai leggendo al momento?)













Cronache Zombie, Le avventure di Benny Imura
: Ho iniziato da poco il primo volume della serie che mi è stato inviato dalla Multiplayer Edizioni. Per ora non posso dire niente perché ho letto poche pagine ma il mondo descritto sembra quello di The Walking Dead, penso che gli amanti della serie televisiva sapranno apprezzarlo.
Il Grande Gatsby: Sto trascinando la lettura di questo libro un po' troppo, me ne rendo conto... Spero di finirlo presto.

 What did you recently finish reading? (Cosa hai finito di leggere di recente?)

Firebird: L'ho finito 30 minuti fa e sono ancora sconvolta. L'inizio mi è sembrato un po' lento e confuso ma poi la storia si riprende. In ogni caso credo che ve ne parlerò meglio in una recensione.
Oceano Mare: Potete trovare la recensione qui.
Le fiabe di Beda il Bardo: Il libretto è leggero e scorrevole, lo si legge in pochissimo tempo. Veramente molto piacevole.


What do you think you'll read next? (Cosa credi che leggerai dopo?)

Per ora non nomino nessun libro perché devo prima finire quelli che ho iniziato e non credo, in questa settimana, di riuscire a iniziarne di nuovi.

29 settembre 2015

RECENSIONE: Oceano Mare, Alessandro Baricco - "Domino Letterario"

Questa lettura fa parte di un Domino Letterario, un'idea nata da alcune youtubers che Clarissa del blog Questione di Libri ha riproposto. Qui di seguito l'elenco delle blogger che hanno partecipato questo mese:

22 settembre - Salotto dei Libri & Parliamo di Libri
23 settembre - Libri che porto con Me & Le Recensioni della Libraia
24 settembre - Questione di Libri & Leggere è un Mondo di Volare senz'Ali
25 settembre - Devilishly Stylish & Leggendo Romance
26 settembre - Ladra di Libri & La Rapunzel dei Libri
27 settembre - Words & Bosco dei Sogni Fantastici
28 settembre - Come Non Sentirsi Soli & Libri che Porto con Me
29 settembre - Lettere d'Inchiostro & Everpop
30 settembre - On Rainy Days & Il Nostro Angolo dei Sogni

Ho scelto Oceano Mare di Alessandro Baricco perché Serena di Libri che porto con me ha scelto Novecento dello stesso autore. Il Domino Letterario, infatti, prevede che a turno, seguendo una lista, si debba scegliere un libro che abbia qualcosa in comune con il precedente (colore o immagine di copertina, genere letterario, nome dell'autore, casa editrice, ecc...).

Titolo: Oceano Mare
Autore: Alessandro Baricco
Editore: Feltrinelli
Prezzo: €8,00
Trama: Oceano mare racconta del naufragio di una fregata della marina francese, molto tempo fa, in un oceano. Gli uomini a bordo cercheranno di salvarsi su una zattera. Sul mare si incontreranno le vicende di strani personaggi. Come il professore Bartleboom che cerca di stabilire dove finisce il mare, o il pittore Plasson che dipinge solo con acqua marina, e tanti altri individui in cerca di sé, sospesi sul bordo dell'oceano, col destino segnato dal mare. E sul mare si affaccia anche la locanda Almayer, dove le tante storie confluiscono. Usando il mare come metafora esistenziale, Baricco narra dei suoi surreali personaggi, spaziando in vari registri stilistici.


L'AUTORE
Alessandro Baricco (Torino, 25 gennaio 1958) è uno scrittore, saggista, critico musicale, conduttore televisivo, pianista, sceneggiatore e regista italiano, fra i più noti esponenti della narrativa italiana contemporanea.

RECENSIONE

Il libro è suddiviso in tre parti: “La locanda Almayer”, “Il ventre del mare”, “I canti del ritorno”.
  • Nella prima l'autore ci presenta i protagonisti soffermandosi sulle motivazione che li hanno portati, uno ad uno, alla locanda. Il professor Bartleboom che va alla ricerca di teorie che possano essere inserite nella sua infinita Enciclopedia sui limiti, il pittore Plasson che tenta di riportare sulla tela il mare, Elisewin che deve ritrovare la voglia di vivere, Padre Pluche che fa da mentore ad Elisewin durante il suo percorso, Madame Deverià che viene costretta a recarsi in questo non-luogo per guarire dalla "malattia" dell'adulterio. Oltre a questi, che sono i personaggi principali, troviamo alcuni bambini, e il dottor Savigny e Adams che nascondono per gran parte del libro la loro storia.
  • Nella seconda parte l'autore si focalizza sul naufragio della fregata della marina francese, raccontandoci nel dettaglio come i naufraghi cercano di sopravvivere.
  • Nell'ultima parte, invece, Baricco conclude rivelandoci come ogni personaggio prosegue la sua vita una volta andatosene dalla Locanda.
Lo stile, sebbene mi sia sembrato un po' confusionario, mi ha rapito anima e cuore. Ho trovato la lettura molto più semplice se fatta ad alta voce. Le lunghe frasi, tempestate da moltissime virgole, affaticano la mente che rischia di perdere il filo del discorso. Concetti e frasi profonde bastano a dare un senso al tutto anche se non si segue perfettamente il filo narrativo.
«Sai cos’è bello, qui? Guarda: noi camminiamo, lasciamo tutte quelle orme sulla sabbia, e loro restano lì, precise, ordinate. Ma domani, ti alzerai, guarderai questa grande spiaggia e non ci sarà più nulla, un’orma, un segno qualsiasi, niente. Il mare cancella, di notte. La marea nasconde. È come se non fosse mai passato nessuno. E come se noi non fossimo mai esistiti. Se c’è un luogo, al mondo, in cui puoi pensare di essere nulla, quel luogo è qui. Non è più terra, non è ancora mare. Non è vita falsa, non è vita vera. È tempo. Tempo che passa. E basta.»
Il mare inonda le pagine portando con sé il lettore, lo trasportano tra le onde buttandolo sott'acqua quando, di tanto in tanto, rischia di perdersi tra i labirinti infiniti delle metafore e dei pensieri, per poi farlo riaffiorare concedendogli una boccata d'aria fresca.

Io vivo a due passi dal mare ma l'ho sempre visto soltanto come un'ampia distesa d'acqua. Dopo aver letto l'opera di Baricco devo ammettere che quando guardo questa "ampia distesa d'acqua" scorgo al suo interno una moltitudine di significati, è come se leggere Oceano Mare mi avesse aperto gli occhi su un qualcosa così vicino alla mia realtà ma allo stesso tempo sconosciuto. 
«Se lo guardi non te ne accorgi: di quanto rumore faccia. Ma nel buio... Tutto quell’infinito diventa solo fragore, muro di suono, urlo assillante e cieco. Non lo spegni, il mare, quando brucia nella notte.»
Le vicende sono principalmente ambientate nella locanda, un luogo in cui la gente c'è ma è invisibile o va avanti e indietro all'infinito come se avesse l'eternità davanti. "È la riva del mare; né terra, né mare. È un luogo che non esiste." 

Senza ombra di dubbio, Oceano mare è un libro malinconico e allo stesso tempo molto profondo. È poesia, ti entra dentro e non esce più.

Il mare è, come si può vedere dal titolo, la chiave di tutto il libro. È immenso, infinito, onnipotente, saggio e imprevedibile. Incanta, uccide, commuove, spaventa, si traveste da lago, fa ridere, costituisce tempeste, divora navi, regala ricchezze, ma soprattutto: chiama.
In questo libro tutto gira attorno alla figura del mare, ci si chiede dove cominci e dove finisca, per poi arrivare addirittura ad interrogarci su cosa effettivamente sia.

Come il mare ha incantato i protagonisti, questo libro ha incantato me e non posso fare a meno di dargli la valutazione massima.

28 settembre 2015

Acquisti libreschi del mese di Settembre ❤

Settembre ormai è quasi finito e io vi mostro le mie entrate del mese.

ACQUISTI
Trial by fire l'ho preso da Clarissa di Questione di libri.
Omero, Iliade non ho potuto lasciarlo sullo scaffale. Dopo Oceano Mare mi sono innamorata definitivamente di Baricco e conto di recuperare tutti i suoi libri. 
Di Chiedi alla lunaShiverIl giardino degli incontri segreti me ne hanno parlato benissimo.
Il grande Gatsby ce l'avevo già in inglese perché lo avevo letto per scuola, ma ho voluto prendere la versione dei Mini Mammut per poter approfondire la lettura anche in italiano.


REGALI
Harry Potter: Le fiabe di Beda il Bardo, Gli animali fantastici: dove trovarli, Il Quidditch attraverso i secoli.

Il signore del negozio dell'usato mi ha regalato Romeo e Giulietta, L'interpretazione dei sogni di Freud, 7 il numero maledetto.




OMAGGI DALLE CASE EDITRICI
Le avventure di Benny Imura e Il bene e il male, i primi due volumi della serie Cronache Zombie, mi sono stati inviati dalla Multiplayer Edizioni. 9 Giorni mi è stato inviato dalla Newton Compton per il club dei lettori; il libro infatti è in anteprima e potrete trovarlo in libreria a partire da giovedì 8 ottobre.



Conoscete qualcuno di questi libri? Voi che acquisti avete fatto durante il mese di settembre? :)

26 settembre 2015

Blitz: "Di carne e di piombo" di Sagara Lux + Giveaway

Cover Sagara Lux

Titolo: Di Carne e di Piombo
Autore: Sagara Lux
Editore: Selfpublishing
Pagine: 270 (versione cartacea)
Data di pubblicazione: 23 Settembre 2015
Prezzo eBook: € 2.99 (esclusiva KU amazon)
Prezzo cartaceo: € 9,53

TRAMA
Il corpo non mente.
Amanda lo sa bene. Interpretare i gesti e le parole delle persone è il suo mestiere, ma nonostante questo non appena si imbatte in Darren Swan non può fare a meno di sentirsi ingannata.
Da se stessa.

La verità non fa male.
Truffatore. Ladro. Assassino. Darren Swan sa bene cos’è, ma nonostante questo nei suoi silenzi e nelle pieghe della sua anima Amanda scorge qualcosa che la spinge a studiarlo, a guardarlo.
Ad amarlo.

Tutto ha un prezzo.
Il giorno in cui Darren evade dal carcere in cui è rinchiuso accade qualcosa di impossibile.
Amanda avrà un’unica occasione e un’unica vita per entrargli nella mente e nel cuore; per portare a galla verità nascoste così a lungo da venire dimenticate e per riaprire ferite destinate a cambiare per sempre le loro vite.

amazon goodreads

BOOKTRAILER

ESTRATTO

Furono i miei sensi a riconoscerlo, prima ancora della mia mente. Fu il brivido che mi corse lungo la schiena non appena lo vidi avvicinare una sigaretta alle labbra e stringerla come se avesse voluto distruggerla; la vertigine che mi fece tremare le gambe quando inclinò il capo all’indietro e socchiuse gli occhi, gustandosi una pace che non meritava. Il cuore mi salì in gola. L’odore del fumo mi penetrò nelle narici, acre. La sensazione che fosse tutto sbagliato mi morse il respiro insieme alla paura. L’istinto mi suggerì di indietreggiare, ma la ragione non mi permise di farlo.
Era troppo tardi.
Aveva già sollevato gli occhi verso di me. Mi aveva visto. Mi aveva guardato. Le sue mani avevano gettato a terra la sigaretta, tornando libere come non avrei mai voluto. Era stato allora che avevo compreso.
Il diavolo in persona era venuto a reclamarmi.
Non esisteva via di fuga, né salvezza.
Tu non dovresti essere qui.
Ingoiai amaro. Parole aspre come l’odore che impregnava l’aria mi grattarono la gola. Serrai la presa sulla borsetta e sostenni il suo sguardo. Con gli occhi, scivolai lungo i lineamenti marcati del suo volto. Cercai una qualsiasi traccia di esitazione o di incertezza, ma non la trovai. E non me ne sorpresi.
Darren Swan allontanò la schiena dalla parete su cui si era appoggiato e si mosse verso di me. Lento. Inesorabile. Pericoloso. I suoi occhi mi tennero inchiodata dov’ero, con una mano sulla ringhiera e un piede sull’ultimo gradino. Mi fissarono con una tale intensità da farmi temere che volesse farmi del male, tuttavia non permisi a me stessa di mostrare alcun segno di cedimento e continuai a guardarlo.
I capelli scuri gli adombravano il viso, lasciando esposta la linea dura della mascella. Era sempre stato un uomo sicuro di sé. Non si era mai vergognato di nulla e non aveva mai esitato a dire tutto quello che gli passava per la mente, per quanto sconveniente o rischioso potesse essere. Era un uomo dalla mente sveglia e dalle mani violente. E questo era anche il motivo per il quale lo temevo davvero; non perché conoscevo perfettamente le colpe di cui si era macchiato; non perché era il protagonista, la mente e l’artefice dell’incredibile evasione di cui tutti i giornali parlavano da due giorni a quella parte, ma più semplicemente perché sapevo che non c’era nulla di casuale nella sua presenza lì e perché ero certa che non se ne sarebbe andato prima di avere ottenuto da me quello che voleva.
Tutto quello che voleva.
«Non dovresti essere qui.»
Le parole mi uscirono di bocca spontanee. Lui mi rispose con altrettanta naturalezza, sferzante e severo. Il suo tono era come sempre arrogante, il suo sguardo truce.
«Ho bisogno che tu faccia qualcosa per me.»
Sapevo che a quel punto avrei dovuto dire qualcosa. Sapevo che l'unico modo per fermare Darren Swan era tenergli testa, ma non riuscii a farlo. La sua sola presenza, così vicino a me, mi toglieva il respiro. Era agosto. Faceva caldo. Gli appartamenti vicini al mio erano ormai quasi tutti vuoti. Non c'era una guardia alla mia porta e la mia assenza non sarebbe stata notata da nessuno prima della successiva mattina. Il pensiero che avesse tutta la notte per costringermi ad assecondare la sua richiesta mi mandò completamente in confusione.
Le mani mi tremavano. Lo sentivo. Era vicino. Mi stava girando intorno, come un avvoltoio. Stava cercando il punto migliore in cui affondare il coltello.
«Non obbligarmi a farti del male. Sai che non voglio.» Nella sua voce era nascosta un'inspiegabile delicatezza. «Dimmi dove si trova Dorothy e ti lascerò andare.»
Sollevai la testa e lo guardai in viso. Una morsa mi attanagliò lo stomaco.
«Io non posso.»
Il suo sguardo mutò nuovamente. La sua mascella si tese. I suoi occhi si fecero pericolosi. Sollevò il mento, guardandomi dall'alto in basso.
«Molto bene. Allora non mi lasci altra scelta.»

a Rafflecopter giveaway

L'AUTORE

Sagara Lux crede nelle seconde occasioni, benché la vita non gliene abbia mai concesse.
Non ama parlare di sé, ma ama scrivere e dare a vita a personaggi capaci di colpire stomaco e cuore insieme.

Se volete, potete trovarla qui.


Pagina Facebook | Gruppo Chiuso | Amazon | Goodreads | Google+ | Youtube

23 settembre 2015

WWW.Wednesday (23.9.15)

Sono tornata con questa rubrica, finalmente. Il www.wednesday di questa settimana è abbastanza ricco. Quali sono le vostre risposte?

What are you currently reading? (Cosa stai leggendo al momento?)



























Firebird
: Sono al 10% di questo libro e devo ancora inquadrarlo bene, quindi vi saprò dire più avanti cosa ne penso.
Il Grande Gatsby: Penso non ci sia niente da dire. Ho letto la versione originale a scuola e mi è piaciuto un sacco. Volevo, però provare a leggerlo in italiano ed ora che è uscito nella collana dei Mini Mammut non ho potuto resistere.
The100: Dopo la serie tv non ho resistito. Per ora è molto diverso e ho scoperto, leggendo, che c'è un personaggio in più.
Le Fiabe di Beda il Bardo: E' molto carino e le fiabe sono simpatiche e regalano una lettura leggera.


What did you recently finish reading? (Cosa hai finito di leggere di recente?)



Oceano Mare: E' stata una piacevole rivelazione. Posterò la recensione a fine mese per il Domino Letterario di Settembre.
Le tue mani mi parlano d'amore: Trovate la recensione Qui.
Regina Rosa: Se volete saperne di più potete trovare la mia recensione Qui.



What do you think you'll read next? (Cosa credi che leggerai dopo?)









21 settembre 2015

RECENSIONE: Regina Rossa, Victoria Aveyard.


Titolo originale: Red Queen
Titolo: Red Queen #1
Autore: Victoria Aveyard
Prezzo: €19,00
Pagine: 430
Data di uscita: 1 Giugno 2015
Trama: Il mondo di Mare Barrow è diviso dal colore del sangue: rosso o argento. Mare e la sua famiglia sono Rossi, povera gente, destinata a vivere di stenti e costretta ai lavori più umili al servizio degli Argentei, valorosi guerrieri dai poteri sovrannaturali che li rendono simili a divinità. Mare ha diciassette anni e ha già perso qualsiasi fiducia nel futuro. Finché un giorno si ritrova a Palazzo e, proprio davanti alla famiglia reale al completo, scopre di avere un potere straordinario che nessun Argenteo ha mai posseduto. Eppure il suo sangue è rosso… Mare rappresenta un'eccezione destinata a mettere in discussione l'intero sistema sociale. Il Re per evitare che trapeli la notizia la costringe a fingersi una principessa Argentea promettendola in sposa a uno dei suoi figli. Mentre Mare è sempre più risucchiata nelle dinamiche di Palazzo, decide di giocarsi tutto per aiutare la Guardia Scarlatta, il capo dei ribelli Rossi. Questo dà inizio a una danza mortale che mette un nobile contro l'altro e Mare contro il suo cuore. Regina Rossa apre una nuova serie fantasy vivida e seducente dove la lealtà e il desiderio rischiano di esseri fatali e l'unica mossa certa è il tradimento.


RECENSIONE
La realtà in cui vive Mare Barrow è spaccata a metà dal colore del sangue: rosso e argento. Da una parte troviamo gli argentei, ovvero i nobili, la gente che possiede poteri speciali; dall'altra i rossi, la fascia più povera della società, le persone comuni.
Mare Barrow è una ragazza rossa che vive a Palafitte, non possedendo un lavoro in grado di impedirgli la leva obbligatoria è costretta a rubare per sopravvivere in attesa del reclutamento. Tutti i ragazzi maggiorenni che non hanno un lavoro sono costretti a prendere parte alla guerra. I fratelli di Mare sono già al fronte, lei e il suo amico Kilorn sono prossimi alla partenza.

La sua vita prende una svolta diversa quando cerca di derubare un ragazzo. Il colpo, però, non va a buon fine e viene scoperta. Lui è Cal, e dopo aver ascoltato ciò che Mare gli confida la lascia andare regalandole delle monete. Questo episodio porterà ad una serie di eventi che faranno scoprire a Mare che non è come tutti gli altri rossi, in realtà è speciale.

La prima parte del libro può risultare noiosa e lenta, ma ciò accade perché l'autrice si concentra a descriverci il mondo creato e la qualità di vita della protagonista focalizzandosi principalmente sulle distinzioni tra argentei e rossi.
9 febbraio 2016 - UK
I personaggi sono ben delineati e le descrizioni, arricchite da molti dettagli, offrono un quadro completo dei luoghi in cui è ambientata la storia. La trama accattivante mi ha attirata fin da subito anche se devo ammettere che la copertina mi ha influenzato parecchio. Regina Rossa è uno tra i libri più curati che possiedo.

Ammetto di aver trovato somiglianze con The Selection per quanto riguarda l'ambito reale e la scelta delle future principesse, con Hunger Games per il modo in cui si svolgono gli allenamenti e la competizione tra i ragazzi per dare spettacolo e intrattenimento all'interno della società argentea. Non le ritengo, però, delle scopiazzature in quanto l'autrice è riuscita a creare qualcosa di nuovo con elementi già visti amalgamandoli in modo da non cadere nel banale.

Questo libro unisce perfettamente distopico e fantasy e ha il potere di risucchiare il lettore tra le sue pagine, facendolo sognare ed emozionare. I colpi di scena non mancano e l'inaspettata svolta finale lascia letteralmente senza fiato in attesa del secondo volume, prossimo alla pubblicazione in lingua originale.

Assolutamente consigliato agli amanti del fantasy e del distopico.



BLOGTOUR: Chelsea & James - Ultima Tappa | ESTRAZIONE GIVEAWAY

In questa tappa, oltre all'estrazione del Giveaway, che troverete alla fine dell'articolo, Roberto Giuseppe Cozzo ci regala alcune informazioni riguardo il suo nuovo romanzo, Seven.

Come avete potuto vedere durante il blogtour, le tappe sono state sette e il numero non è casuale. Questo perché il titolo del prossimo romanzo di Roberto Giuseppe Cozzo è Seven. La storia è ambientata negli Stati Uniti ed è il primo volume di una saga.
Anche per questo romanzo l'autore ha preso ispirazione da Sir Arthur Conan Doyle e il personaggio di Sherlock Holmes.

Chi ha letto Chelsea & James già lo sa, il tema principale girava attorno alla fuga ed entrava in relazione con i personaggi spingendoli a scegliere che cosa fare nella vita quando non si ha niente; si possono avere tanti desideri ma maggior difficoltà a raggiungerli.
In Seven l'angolo prospettico sarà ribaltato e si focalizzerà su una domanda specifica: Quando non ti manca niente, che senso ha la tua vita?

Alla domanda "Quanto di Roberto Giuseppe Cozzo c'è nel libro?" l'autore ci risponde che ogni scrittore parte da quello che ha vissuto, visto o di cui ha sentito parlare. Quello che cade sotto i suoi sensi viene poi rielaborato dalla fantasia. Creare qualcosa dal nulla più completo è impossibile.

Per quanto riguarda la differenza tra prima e seconda pubblicazione, l'autore ci dice che la seconda non è diversa dalla prima, se non per il fatto che ora si sente più vicino ai suoi lettori. Chi ha trovato interessante "Chelsea & James" non avrà difficoltà a venire a conoscenza della pubblicazione del suo secondo romanzo e avrà, così, la possibilità di leggerlo.


Eccoci arrivati all'estrazione. Vi ricordo che abbiamo suddiviso la premiazione in modo da assegnare una copia alla risposta più completa e attinente, e le altre due tramite estrazione tra i partecipanti rimanenti.

La risposta scelta è quella di Carmela Barca: Bella domanda, credo che sia inutile scappare, non serve, da qualsiasi cosa fuggiamo saremo sempre rincorsi, tutto torna. Credo che l'unica cosa da fare sia sempre guardare in faccia ciò che istintivamente ci spinge ad allontanarci, e provare a comprendere, accettare che magari quella paura quella situazione ci passi sopra ci trafigga anche... Moriremo per un attimo magari, ma ci rialzeremo più forti di prima. Le mie cicatrici sono il mio scudo.


I numeri estratti sono 1 e 4.
Patty Lo e Lexla80

L'autore vi contatterà tramite mail e vi spedirà personalmente i premi.

20 settembre 2015

RECENSIONE: Le tue mani mi parlano d'amore, Angela Castiello.

Titolo: Le tue mani mi parlano d'amore
Autrice: Angela Castiello
Lunghezza: 136 pagine
Editore: Butterfly Edizioni
Uscita: 11 giugno 2015
Trama: William è un ragazzo attraente, circondato da amici e persone che lo amano, sempre attento alla felicità di chi vive al suo fianco. Lavora nell'agenzia pubblicitaria di un amico ma sa già che non è quello il suo posto nel mondo. Come nel lavoro, anche nella vita sentimentale non riesce a trovare un punto fermo e vaga di donna in donna, di letto in letto, senza destinazione. La verità di ogni sua incertezza riposa in un atroce dolore che ha segnato la sua infanzia: l'abbandono da parte del padre quando sua madre stava lottando per la vita. Soltanto l'incontro con Tina, dolce ragazza sorda, che gli fa scoprire l'affascinante lingua dei segni, riuscirà a sciogliere il ghiaccio che ha nel cuore e a consegnargli la chiave del perdono. Angela Castiello racconta una storia di amore e dolore, coraggio e viltà, con pennellate delicate e tenui. Perché talvolta l'amore non ha voce, ma un dolce silenzio descritto dall'armonia delle mani e dalla profondità degli sguardi.


RECENSIONE
Voglio partire dal titolo: Le tue mani mi parlano d'amore. Non ci poteva essere titolo più adatto. Le mani sono la chiave di questo breve romanzo. Mani che parlano una vera e propria lingua e non danno forma solamente ad un linguaggio.
Parole. C'è chi come William dà una voce alle parole, e chi come Tina che dà loro una forma.

Il tema principale, ovvero quello della mancanza d'udito, viene affrontato, spiegato e superato dai protagonisti considerandolo non un ostacolo ma un elemento di unione e amore. William infatti si innamora di Tina principalmente per il modo in cui muove le mani per comunicare e soprattutto per la forza e lo spirito che mette all'interno dei suoi progetti per migliorare la vita di chi, come lei, ha avuto la sfortuna di nascere con un senso in meno.

L'unico elemento che mi ha un po' turbata, se così possiamo dire, sono stati i dialoghi troppo elaborati e surreali, composti principalmente da frasi fatte e a parer mio troppo profonde. Ammetto che, nonostante questo, ho apprezzato la consistente dose di romanticismo.
«Con Tina stava trovando il coraggio per distruggere le barriere di quella gabbia che aveva costruito attorno alla sua vita.»
Questa frase rappresenta il tormentato passato del protagonista maschile che viene, in un certo senso, messo da parte e superato grazie alla presenza di Tina. William e sua madre vengono abbandonati dal padre quando lui è ancora bambino e ciò lo porta poi ad essere molto vicino a Daniel il figlio di Francesco, uno dei suoi migliori amici. Per scappare dagli incubi prodotti dalla notte, passa da un letto ad un altro con donne di cui in realtà poco gli importa, ma quando incontra Tina, così semplice e dolce, cambia radicalmente. Questa ragazza riesce a snodare i suoi grovigli interiori e a dare finalmente un equilibrio alla sua vita.

Angela Castiello ha messo alla prova la mia sensibilità e con questo romanzo è arrivata alla mia anima in un modo incredibile; è riuscita addirittura a farmi sentire in colpa per non aver riflettuto abbastanza sull'argomento prima della lettura di questo suo breve romanzo.
Solo perché nella nostra vita non riscontriamo problemi simili non vuol dire che non esistano o che non abbiano importanza.
Un albero che cade nella foresta, fa rumore anche se non c’è nessuno a sentirlo.




13 settembre 2015

Segnalazioni: "Agricolae - Contadini" e "Un amore a matita" di Cristina Lattaro, "Il mio segreto più dolce" di Adelia Marino.

Titolo: Agricolae - Contadini
Autrice: Cristina Lattaro
Genere: romanzo M/M pulp
Casa Editrice: bookEco Media
Pagine: 177
Prezzo: €1,49 ebook
ISBN: 9788899561055
Link per l'acquistoKobo

TRAMA
In un villaggio dell’alto Lazio negli anni ’50, Alessio uccide Gianni, un compagno di giochi proibiti. Solo Graziano, con cui ha una relazione, può aiutarlo a sfuggire dalla vendetta dei compaesani decisi a farsi giustizia da sé. Alessio e Graziano affrontano così una montagna impervia, il Grande Dente, nella speranza di prendere il treno che passa a fondo valle, nell’altro versante, e raggiungere la capitale. Nei due giorni di marcia Alessio e Graziano saranno impegnati in un estenuante braccio di ferro dall’esito incerto con un branco di inseguitori implacabili.Un racconto dai ritmi serrati, denso di colpi di scena, dove ai protagonisti dichiarati si affiancano i frammenti di un’esistenza complessa e su tutti cala l’ombra di una volontà impalpabile e spettrale.   


Titolo: Un amore a Matita
Serie Police heart: Un sogno a matita - Vol I (10 settembre 2015); A volte ritornano - Vol II (29 ottobre 2015); Raccomandata senza destino - Vol III (dicembre 2015)
Autrice: Cristina Lattaro
Genere: romanzo romance poliziesco
Casa Editrice: bookEco Media
Pagine: 170
Prezzo: €1,49 ebook
ISBN: 9788899561000
Link per l'acquistoAmazon | Kobo | Bookrepublic

TRAMA
Marco Feltri è un ispettore di polizia di una città di provincia. Prossimo al matrimonio con Sabrina, è amico fin dall'infanzia di Hego, il capo della comunità rom locale.  La sua esistenza viene sconvolta dall'arrivo del nuovo commissario, Alessia Costantini, nel cui mirino c'è un giro di auto rubate che Marco immagina condurrà presto nel campo dei nomadi.  La sua ultima settimana di servizio prima delle nozze lo porterà a barcamenarsi tra i preparativi per la cerimonia, le manovre diversive di Hego e le pressioni di un'arzilla novantenne che ha appena denunciato un furto. Intanto l'attrazione per il commissario Costantini s'impenna e il collega Franco, esperto in tarocchi, gli annuncia un futuro all'ombra di un arcano pericoloso: La Torre.  



Titolo: Il mio segreto più dolce
Autore: Adelia Marino
Editore: Streetlib selfpublish
Prezzo: 1,49 ebook
Uscita: 9 Settembre
Link per l'acquistoAmazon | Bookrepublic | Kobo

TRAMA
Il destino lega Joey e Tom fin da bambini, grazie ad Eric, fratello di Joey. I due si perdono di vista quando Joey e la sua famiglia partono per la Svizzera per qualche anno. Quando tornano lei è ormai una giovane adolescente, mentre lui un giovane uomo. Quando gli occhi azzurri che si confondono con il cielo di lui e quelli scuri di lei si incrociano, qualcosa succede, almeno per Joey che se ne innamora perdutamente. Il destino però  li allontana di nuovo quando Eric, musicista ribelle che non accetta le regole severe dei genitori, va via di casa. Così come li divide, il destino li riavvicina una volta che i rispettivi migliori amici si innamorano. Dopo un bacio rubato in una notte che Tom non ricorda neanche e Joey che va via di casa per ritrovarsi a condividere l'appartamento con  il tatuatore ribelle qualcosa cambia. Joey, ragazza semplice, amante dei libri e sognatrice riuscirà a togliersi dalla testa Tom, ragazzo ribelle e arrabbiato con il mondo dopo la perdita prematura della sorella? Oppure è ormai troppo radicato nel suo cuore?
Lui non è il tipo da scegliere una ragazza sola, non crede nell'amore, non vuole legarsi a nessuno, nonostante quegli occhi scuri riescano a destabilizzarlo. Si comporta in modo contraddittorio che lei non riesce a capire. Prima l'avvicina e poi l'allontana, per poi tornare indietro ancora una volta. Joey lo sa bene che al cuor non si comanda, ma quando la testa dice basta e il cuore dice ancora quale sarà la cosa giusta da fare? Andare via per sempre, lontano da casa, oppure lottare per qualcosa che non sembra arrivare? Se una volta fatta la scelta il destino decide di mettersi in mezzo ancora una volta? Non sempre l'amore ha un lieto fine.... o forse si.

11 settembre 2015

2° Tappa - BLOGTOUR - "La mia vendetta con te" di Giovanna Roma


Buongiorno a tutti! Oggi il blog ospiterà la seconda tappa del Blogtour di La mia vendetta con te. Questa tappa ci propone la trama dal punto di vista di Katerina, la ragazza protagonista. Siete curiosi di scoprire qualcosa in più su questo romanzo? 


Titolo: La mia vendetta con te
Autrice: Giovanna Roma
Genere: Dark contemporary romance
Data di uscita: 22 luglio 2015
Prezzo: 0,99
Pagine: 240
ISBN: 9786051769608
Link per l'acquisto:
Kobo | Rizzoli | iTunes | GPlay | Kindle | Bookrepublic





TRAMA - KATERINA

Ha rovinato la mia esistenza per stupido orgoglio. Mi ha gettato in pasto ai pesci cani per la sua vendetta. La mia vita era semplice e tranquilla. Non perfetta, ma quale lo è? L’amavo così com’era, fatta di piccole abitudini. Poi un giorno incontro Maksim ed entro a far parte delle più note organizzazioni criminali russe. Il gioco gli sfugge di mano e non so più chi è il buono e chi il cattivo. Da chi devo difendermi? E soprattutto, capirà che non sono, chi credeva che fossi?


**Attenzione**

Questo romanzo contiene situazioni inquietanti, scene molto forti, violente, esplicite e un linguaggio crudo. Non adatto a minori o persone particolarmente sensibili o suscettibili. Se ne raccomanda una lettura consapevole.




L'AUTRICE
Sono nata e cresciuta in Italia e viaggiato sin da bambina. I generi che leggo spaziano tra thriller, psicologia, erotico e dark romance. Anche quando un autore non mi convince, concedo sempre una seconda possibilità, leggendo un altro suo libro. “La mia vendetta con te” è il mio primo romanzo ed è auto-pubblicato.



LINK UTILI
Pinterest: https://it.pinterest.com/romagiovannarom/
Blog: http://giovannaroma.blogspot.it
Goodreads: https://www.goodreads.com/user/show/44044342-giovanna-roma
Twitter: @_GiovannaRoma_

10 settembre 2015

Nuove uscite settembre 2015: Panesi Edizioni, Piemme, Atmosphere Libri, Sonzogno Editori.

Titolo: La saga di Wise - La porta tra i mondi (#1)
Autore: Artemisia Birch
Editore: Panesi Edizioni
Formati: epub e mobi
Lunghezza: 250 pagine
Prezzo: €2,99 (€1,99 fino al 20 settembre)
Isbn: 9788899289270
Genere: Fantasy
Collana: Ecate
Data di uscita: 10/09/2015

TRAMA
Magia, erbe e incantesimi nelle inviolate terre della Gabria. I protagonisti di questa fantastica storia sono Misandra, madre di Moldra, e Ardan, Guardiano della torre di Alagar, la nera torre dei Guerrieri Silenti, uomini con la rarissima capacità di compenetrare le energie degli Elementi: Acqua, Fuoco, Aria, Terra. Straordinarie avventure vedranno agire i tre più potenti Sapienti di Wise nel difficile tentativo di contrastare una grande minaccia per i territori della Gabria: una minaccia subdola e terribilmente pericolosa, perpetrata da creature fatate ribelli, da tempo rinchiuse in uno stato di non-vita, rappresentato materialmente dalle incantate foreste di Swoon, da cui sarebbe stato impossibile uscire se non attraverso la porta tra i mondi, un varco magico custodito da una fata dell'antico popolo.



Titolo: Io non ti conosco
Autore: S. J. Watson
Pagine: 456
Prezzo: €19,90
Uscita: 8 settembre 2015
Versione ebook disponibile

TRAMA

Julia Plummer ama suo marito. ma è ossessionata da un uomo che nemmeno conosce. E’ una madre affettuosa. eppure ha messo in pericolo suo figlio. Crede di sapere quello che fa, ma sta perdendo il controllo,sta vivendo due vite. Potrebbe perderle entrambe…
Da quando sua sorella Kate è morta, aggredita a Parigi da uno sconosciuto, la vita di Julia Plummer non è più la stessa: la stabilità  che si era conquistata è in pericolo, e lei sente il richiamo del suo vecchio insidioso  nemico, l’alcol. L’unica persona con cui Julia  può parlare di Kate è Anna, la coinquilina  di Parigi, la persona che forse conosceva  Kate meglio di tutti. È lei a confidarle una  cosa che nessuno sa: Kate si divertiva a vivere  mille vite. Andava on-line fingendosi una persona diversa ogni volta, conosceva  uomini, li incontrava. Così, Julia non resiste alla tentazione e, usando le credenziali della sorella, decide di provarci anche lei, e vivere per una volta la vita, almeno quella virtuale, di Kate, per capire cosa può esserle successo. È così che, protetta dal nome falso di Jayne, Julia contatta Lukas, uno degli ultimi amanti di sua sorella. All’inizio, lo tratta con sospetto, poi pian piano tra i due nasce qualcosa che Julia scambia per amore. Finché, quando Lukas comincia a cambiare, Julia sarà costretta a domandarsi se le mani che adesso la toccano, con dolcezza ma anche con violenza, non siano le stesse che hanno fatto del male a sua sorella… In un vortice di colpi di scena e rovesci  di trama, il nuovo thriller dell’autore del  successo planetario Non ti addormentare ci racconta com’è facile perdere tutto, mostrandoci  la doppiezza delle vite degli altri.



Titolo: Ragazzi di bambù
Autore: Mitali Perkins
Editore:  Atmosphere-collana biblioteca per ragazzi
Uscita: Settembre 2015
ISBN: 9788865641507

TRAMA
Narrato e ambientato sullo sfondo politico e militare della moderna Birmania, questo romanzo di formazione narra la storia di due adolescenti che si trovano ai lati opposti del conflitto. Chiko, birmano, non è un combattente per natura, è un ragazzo birmano che ama leggere il cui padre, un medico, è in carcere per essersi opposto al governo. Dall’altra parte Tu Reh, che appartiene alla tribu Karenni, una delle tante minoranze etniche birmane, dopo aver visto i soldati distruggere campi e case di bambù decide di combattere per la libertà della sua gente. Quando le storie dei due ragazzi si incrociano la timidezza diventa coraggio e la rabbia diventa compassione.



Titolo: Florence Gordon
Autore: Brian Morton
Editore: Sonzogno Editori
Pagine: 320
Prezzo: €17.50 cartaceo - €9.99 ebook
ISBN: 978-88-454-2606-3

TRAMA
Florence Gordon ha settantacinque anni e vive a Manhattan. Femminista ebrea divorziata, scrittrice scorbutica, attivista testarda e orgogliosa, detesta la maggior parte delle cose che la gente trova piacevoli e ama mettere gli altri in difficoltà. Mentre è alle prese con la sua settima fatica, un libro di memorie, un articolo del «New York Times» la definisce “patrimonio nazionale”, catapultandola sotto le luci della ribalta e obbligandola a superare quel fi lo spinato che aveva eretto intorno a sé. La situazione precipita quando i suoi “cari” si trasferiscono da Seattle a New York: il figlio Daniel (che ha snobbato le orme letterarie dei genitori per diventare poliziotto), la nuora Janine (psicologa, pronta ad avere una relazione con il suo capo) e la nipote Emily (che sta cercando di capire cosa fare di una problematica storia d’amore). Tra i quattro, giorno dopo giorno, si intreccia una commedia irresistibile, all’insegna di una crudele sincerità ma anche di una sorprendente complicità emotiva. L’anziana signora, i cui corrosivi commenti sono una sorta di “versione di Barney” al femminile, non risparmia niente e nessuno. E forse proprio per questo i personaggi che la circondano (e i lettori di questo libro) finiranno per affezionarsi a lei e non poter più fare a meno della sua voce.



Titolo: È la vita, Joy
Autore: Nell Dunn
Editore: Sonzogno Editori
Prezzo: €15.00 cartaceo - €9.99 ebook
Pagine: 128
ISBN: 978-88-454-2603-2

TRAMA
Londra, anni Sessanta. Joy, detta Fiorellino, porta una finta coda di cavallo bionda, ha gambe magre su scarpe di camoscio dai tacchi alti, il corpo esile, i seni grossi. Non esce di casa senza le sue ciglia finte e i riccioli alla Cleopatra sistemati dietro le orecchie. A vederla passeggiare per strada guardando le vetrine, scherzando con le amiche, facendo battute sugli uomini, non si direbbe che la sua è una vita di stenti, costellata di guai. Si è sposata presto, Joy, con un rapinatore, attratta dall’avventura e dai soldi facili. Invece i soldi un giorno ci sono e quello dopo no. E quando suo marito finisce in prigione lei, rimasta incinta del piccolo Jonny, è costretta a crescerlo da sola. Eppure Joy non si arrende, anche perché a ventidue anni è ancora troppo giovane per rinunciare all’amore. Allora arriva Dave, di nuovo un poco di buono, così più affettuoso e divertente del marito da farla sentire una regina anche quando se ne stanno soli tra quattro mura a fumare, suonare la chitarra o ascoltare le hit preferite alla radio. D’altra parte, poco importa che sia Dave il vero amore: quando le cose si mettono male anche per lui, povero cristo, ancora una volta Joy non intende rassegnarsi. E ora, più di prima, dovrà imparare ad arrangiarsi da sola, tra lavoretti precari, storie di una notte, sogni a occhi aperti, scelte difficili, ma anche la forza e la testardaggine di imparare.