Home page

Chi accumula libri accumula desideri; e chi ha molti desideri è molto giovane, anche a ottant’anni.

4 aprile 2016

BLOGTOUR - Lei & Lui: Presentazione


Oggi il blog ospita a prima tappa del blogtour dedicato a Lei & Lui di Marc Levy, un romanzo uscito lo scorso 31 marzo. Siete pronti a scoprire la trama e un breve estratto di questo splendido romanzo?

Titolo: Lei & Lui
Autore: Marc Levy
Editore: Rizzoli
Genere: Narrativa / Romance
Uscita: 31 Marzo 2016
Prezzo: €17
Pagine: 350
Trama: Lui è Paul Barton, americano, vive a Parigi da molti anni in attesa che il successo bussi alla sua porta: scrittore poco soddisfatto del proprio lavoro, ha raggiunto la popolarità solo nella Corea del Sud, dove ha conosciuto la sua traduttrice, cui lo unisce un complicato amore intermittente.
Lei è Mia, attrice inglese scappata a Parigi da un’amica che conosce il potere consolatorio della cucina: un rifugio sicuro per una donna delusa e schiacciata da una vita che non la soddisfa più.
Le strade di Paul e Mia si congiungono in maniera imprevista grazie ai rispettivi amici, che un po’ per gioco e un po’ per affetto li iscrivono a loro insaputa a un sito di incontri. Inizia un’amicizia a tinte colorate, sempre sul punto di trasformarsi pericolosamente in altro, costellata di episodi romantici, buffi ed esilaranti. Tra chiacchiere nei caffè e passeggiate nelle piazze di Montmartre, dove le atmosfere sprigionano tutta la loro magia, Paul guida Mia attraverso una Ville Lumière spesso poco conosciuta, alla scoperta di incantevoli angoli nascosti e inedite prospettive sulla città.


UN ESTRATTO
La pioggia aveva impregnato i tetti e le facciate, le macchine e gli autobus, i marciapiedi e i passanti, la pioggia era dall'inizio della primavera che si incessantemente su Londra. Mia era appena uscita da un incontro nell'ufficio del suo agente.
Creston era uno della vecchia scuola, di quelli che dicono sempre la verità, ma con classe.
Questa sua eleganza nel parlare gli valeva un certo rispetto, e spesso veniva citato durante le cene per le sue osservazioni sferzanti e mai offensive. Mia era la sua protetta, cosa che, in un ambiente feroce e spesso volgare come quello del cinema, le conferiva un potere enorme.
Quel giorno, Creston era andato alla proiezione privata del nuovo film di Mia e, poiché in simili circostanze le proibiva di accompagnarlo, lei l'aveva aspettato in ufficio.
Dopo essersi tolto l'impermeabile, Creston si era seduto in poltrona ed era andato subito al punto.
«Un po' di azione, una spruzzata di romanticismo, una sceneggiatura ben cucita su una trama sfilacciata, ma a chi importa, di questi tempi?... Sarà un successo» le aveva detto per rassicurarla.
Mia lo conosceva troppo bene per non sospettare che ci fosse del'altro.
Lei era magnifica, aveva proseguito Creston, un po' troppo spesso nuda, la prossima volta sarebbe stato meglio evitare di mostrare il sedere una scena sì e una no, ci avrebbe badato lui per il bene della sua carriera, non ci voleva niente a farsi etichettare.
«Creston, con franchezza, mi dica cosa ne pensa.»
«Tu reciti alla perfezione, e visto che il tuo ruolo è quello che è, non è cosa da poco. Ciò detto, non se ne può più di film in cui i personaggi trascorrono l'autunno fra due tradimenti, due adulteri e una tazza di tè. È un film d'azione, la cinepresa si muove di continuo e gli attori pure... che altro vuoi che ti dica?»
«La verità, Creston!»
«È una merda, mia cara, una bella merda che farà il pieno d'incassi, dal momento che tu e tuo marito vi dividete la locandina. Cosa che di per sé è già un evento, l'unico del resto. La stampa troverà strepitosa la vostra complicità sullo schermo, e ancora di più adorerà vedere te che gli rubi la parte della star, e questo non è un complimento, ma un fatto.»


Non dimenticatevi le prossime tappe: domani l'appuntamento è su Everpop con l'intervista all'autore!

2 commenti:

  1. Ehi! Mi dispiace commentare così in un post ma non sapevo dove altro farlo, perdonami.
    Oggi il mio blog compie un anno e, come spesso accade, è stato aperto un giveaway.
    Spero ti possa interessare, ti lascio il link.^^
    A presto!
    http://ventodilibri.blogspot.it/2016/04/un-anno-del-blog-giveaway-di.html

    RispondiElimina
  2. non sono riuscita a seguire il blogtour perché sono sommersa di cose da fare, ma questo libro è uno dei prossimi acquisti. In realtà l'avrei preso sabato ma in libreria non l'ho trovato (cambio libreria, decisamente) Baci

    RispondiElimina