Home page

Chi accumula libri accumula desideri; e chi ha molti desideri è molto giovane, anche a ottant’anni.

21 settembre 2015

RECENSIONE: Regina Rossa, Victoria Aveyard.


Titolo originale: Red Queen
Titolo: Red Queen #1
Autore: Victoria Aveyard
Prezzo: €19,00
Pagine: 430
Data di uscita: 1 Giugno 2015
Trama: Il mondo di Mare Barrow è diviso dal colore del sangue: rosso o argento. Mare e la sua famiglia sono Rossi, povera gente, destinata a vivere di stenti e costretta ai lavori più umili al servizio degli Argentei, valorosi guerrieri dai poteri sovrannaturali che li rendono simili a divinità. Mare ha diciassette anni e ha già perso qualsiasi fiducia nel futuro. Finché un giorno si ritrova a Palazzo e, proprio davanti alla famiglia reale al completo, scopre di avere un potere straordinario che nessun Argenteo ha mai posseduto. Eppure il suo sangue è rosso… Mare rappresenta un'eccezione destinata a mettere in discussione l'intero sistema sociale. Il Re per evitare che trapeli la notizia la costringe a fingersi una principessa Argentea promettendola in sposa a uno dei suoi figli. Mentre Mare è sempre più risucchiata nelle dinamiche di Palazzo, decide di giocarsi tutto per aiutare la Guardia Scarlatta, il capo dei ribelli Rossi. Questo dà inizio a una danza mortale che mette un nobile contro l'altro e Mare contro il suo cuore. Regina Rossa apre una nuova serie fantasy vivida e seducente dove la lealtà e il desiderio rischiano di esseri fatali e l'unica mossa certa è il tradimento.


RECENSIONE
La realtà in cui vive Mare Barrow è spaccata a metà dal colore del sangue: rosso e argento. Da una parte troviamo gli argentei, ovvero i nobili, la gente che possiede poteri speciali; dall'altra i rossi, la fascia più povera della società, le persone comuni.
Mare Barrow è una ragazza rossa che vive a Palafitte, non possedendo un lavoro in grado di impedirgli la leva obbligatoria è costretta a rubare per sopravvivere in attesa del reclutamento. Tutti i ragazzi maggiorenni che non hanno un lavoro sono costretti a prendere parte alla guerra. I fratelli di Mare sono già al fronte, lei e il suo amico Kilorn sono prossimi alla partenza.

La sua vita prende una svolta diversa quando cerca di derubare un ragazzo. Il colpo, però, non va a buon fine e viene scoperta. Lui è Cal, e dopo aver ascoltato ciò che Mare gli confida la lascia andare regalandole delle monete. Questo episodio porterà ad una serie di eventi che faranno scoprire a Mare che non è come tutti gli altri rossi, in realtà è speciale.

La prima parte del libro può risultare noiosa e lenta, ma ciò accade perché l'autrice si concentra a descriverci il mondo creato e la qualità di vita della protagonista focalizzandosi principalmente sulle distinzioni tra argentei e rossi.
9 febbraio 2016 - UK
I personaggi sono ben delineati e le descrizioni, arricchite da molti dettagli, offrono un quadro completo dei luoghi in cui è ambientata la storia. La trama accattivante mi ha attirata fin da subito anche se devo ammettere che la copertina mi ha influenzato parecchio. Regina Rossa è uno tra i libri più curati che possiedo.

Ammetto di aver trovato somiglianze con The Selection per quanto riguarda l'ambito reale e la scelta delle future principesse, con Hunger Games per il modo in cui si svolgono gli allenamenti e la competizione tra i ragazzi per dare spettacolo e intrattenimento all'interno della società argentea. Non le ritengo, però, delle scopiazzature in quanto l'autrice è riuscita a creare qualcosa di nuovo con elementi già visti amalgamandoli in modo da non cadere nel banale.

Questo libro unisce perfettamente distopico e fantasy e ha il potere di risucchiare il lettore tra le sue pagine, facendolo sognare ed emozionare. I colpi di scena non mancano e l'inaspettata svolta finale lascia letteralmente senza fiato in attesa del secondo volume, prossimo alla pubblicazione in lingua originale.

Assolutamente consigliato agli amanti del fantasy e del distopico.



6 commenti:

  1. Mi sa che sono una delle poche che non ha ancora trovato la voglia di prenderlo e dargli una possiiblità!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari in futuro! Ogni libro ha bisogno del momento giusto :)

      Elimina
  2. Anche a me è piaciuto molto e non vedo l'ora di leggerne il seguito! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere! Anche io non vedo l'ora, voglio sapere che succede. :)

      Elimina
  3. Bella recensione :) questo libro mi ispira parecchio. Ma il prezzo mi fa paura >_< mi sa che dovrà aspettare ancora un po'!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me lo hanno regalato, se no avrei aspettato Natale! :)

      Elimina