Home page

Chi accumula libri accumula desideri; e chi ha molti desideri è molto giovane, anche a ottant’anni.

27 luglio 2015

Excerpt Reveal: La mia vendetta con te di Giovanna Roma


Oggi vi presento uno speciale estratto di La mia vendetta con te di Giovanna Roma, un romanzo uscito il 22 luglio. 


Titolo: La mia vendetta con te
Autore: Giovanna Roma
Editore: Self-pubblishing
Genere: Dark contemporary romance
Data pubblicazione: 22 luglio 2015
Prezzo: €0,99
Pagine: 240


TRAMA
La rovina di lei, potrebbe essere una salvezza per lui.

Perché difendere la figlia del peggior nemico? La vendetta è a portata di mano ed è così dolce, giovane, perfetta per lui, per saziare la sua lussuria.
Elin crede di sapere come sarà la sua vita, peccato solo di non aver fatto i conti con ciò che è fuori dalla sua bolla felice.
Incontrerà un uomo di nome Maksim, disposto a tutto per la sua vendetta ed entrerà a far parte delle più note organizzazioni criminali russe. Le redini del gioco sfuggono di mano e gli equilibri che si erano creati saranno messi in discussione da passioni ed egoismi.
Riusciranno a capire di non essere più semplici avversari o verranno inghiottiti dagli interessi latenti della mafia russa?

 **Attenzione** 
Dark contemporary romance
Questo romanzo contiene situazioni inquietanti, scene molto forti, violente, esplicite e un linguaggio crudo. Non adatto a minori o persone particolarmente sensibili o suscettibili. Se ne raccomanda una lettura consapevole.




UN ESTRATTO
Sono dei possenti colpi alla porta a risvegliarmi. <<Cazzo, Kate. Porta il culo fuori di lì o giuro che te lo picchio a sangue!>> Non appena riconosco la voce, schizzo fuori dalla vasca. <<A...arrivo, un attimo.>>  <<Apri questa dannata porta! Subito!>> Mi avvolgo il corpo infreddolito in un morbido accappatoio bianco di spugna. Apro tremante la porta e lo vedo entrare come una furia, rosso in volto e con occhi minacciosi. <<Perché cazzo ti sei chiusa dentro?>> sbraita adirato. <<Non sapevo se ci fosse qualcun altro in casa a parte noi due>> spiego come se fosse evidente. <<E anche se fosse?>> ribatte sollevando le spalle. <<Ma potrebbe entrare qualcuno>> insisto. Maksim alza la mano destra e la cala sul mio viso due volte, dritto e rovescio. <<Ti avverto, stronza, non chiuderti mai più a chiave. I miei ospiti ed io dobbiamo sempre avere accesso a te.>> Impallidisco di colpo, perché ora mi sono chiare come non mai le sue intenzioni. <<Non parli sul serio>> ribatto con le lacrime agli occhi. <<Se era questo il tuo obiettivo sin dall’inizio, allora perché non hai lasciato che Nikolaj o quei quattro tizi della taverna mi violentassero?>> Maksim si avvicina con aria potente e intimidatoria. <<Tu non spalancherai le gambe al primo cazzo che ti attira, come fossi una puttana qualunque. Le aprirai solo se te l’ordiner  io e per chi vorr  io.>> Le sue dita scattano dritte intorno al mio collo. É così veloce che neanche lo vedo muoversi. Gli occhi scintillanti rabbia sono ipnotici. <<Tu mi appartieni, Katerina ed esegui soltanto i miei comandi.>> Lo dice con una calma così gelida da farmi perdere un battito. A poco a poco mi libera dalla sua presa. Sento il peso di ogni cosa: i decimi di febbre, le sue parole, i suoi insulti e minacce, i suoi schiaffi. E scoppio in un pianto che mi accascia al suolo. <<Io ti possiedo. Ogni parte di te mi appartiene. Mente>> prosegue quella fredda voce passandomi un dito sulla fronte. <<Perché è a me che pensi quando vieni e corpo, perché reagisce così solo con me.>> Maksim mi prende per capelli e tira fino in corridoio. Urlo per il dolore, strillo di lasciarmi andare, finché non molla la presa. Con la punta del piede mi solleva il mento perché lo guardi dritto negli occhi. Le braccia incrociate sul petto, le possenti spalle e il volto duro gli conferiscono un aspetto minaccioso ed io smetto subito di piangere. La mia espressione è un concentrato di odio.

Wrap up - Luglio ❤

Finalmente riesco a pubblicare qualcosa! Ho avuto un problema con la linea internet e mi sono saltate un sacco di date e articoli... Sigh.
Ma ora sono qui e vi mostro gli acquisti, i regali e i premi di questo mese.



Half Bad: Questo è stato l'acquisto del mese. La copertina è fantastica e sembra vellutata, un po' come il Codice di Shadowhunters. Devo ancora leggerlo ma sfogliandolo ho notato che la suddivisione in capitoli è insolita, alcuni sono lunghi una sola pagina o addirittura qualche frase. Sicuramente ne farò una recensione.

Graceling: La lettura di questo libro sta procedendo veloce, posso solo consigliarvi di leggerlo perché è molto particolare e mi sta piacendo parecchio.

L'ospite: Ho comprato questo libro a metà prezzo e sono super curiosa di leggerlo.

Il re degli incasinati e Giovani, carine e bugiarde: Ho vinto questi due libri ad un giveaway. Al momento non mi ispirano molto ma prima o poi li leggerò sicuramente.

La favola di amore e psiche: Amo i classici latini e avendo studiato Apuleio al liceo ho dovuto comprare questo libretto appena l'ho visto.



Questi quattro libri li ho presi ad un negozio dell'usato; in realtà è stato un regalo di mia nonna che mi ha accompagnata. Come al solito non mi fa pagare niente! Ahah


Conoscete qualcuno di questi libri? Li avete letti? Fatemi sapere nei commenti.

22 luglio 2015

WWW.Wednesday (22.7.15)

What are you currently reading? (Cosa stai leggendo al momento?)














Leggere due saghe di vampiri contemporaneamente non è stata proprio una buona idea quindi penso di continuare con l'Accademia dei vampiri e lasciare da parte La confraternita del pugnale nero che riprenderò più avanti.


What did you recently finish reading? (Cosa hai finito di leggere di recente?)


Finire questo libro è stato come togliersi un mattone dallo stomaco. Mi ha solo fatto innervosire. Ditemi voi se volete una recensione perché non pensavo di farla.


What do you think you'll read next? (Cosa credi che leggerai dopo?)





17 luglio 2015

BLOGTOUR: Alethè, Federica Caglioni - "Trama"


Vi propongo la seconda tappa del blogtour di Alethè, un romanzo di Federica Caglioni. Oggi scopriremo la trama di questo libro, ma prima permettetemi di mostrarvi la splendida cover con i relativi dati.


DATI
Autore: Federica Caglioni
Titolo: Alethè
Editore: DuDag (ebook) - Il Mio Libro (cartaceo)
Genere: Urban Fantasy, Young Adult
Pubblicazione: Febbraio 2015 (ebook) - Luglio 2015 (cartaceo)
Pagine: 384 (ebook) - 322 (cartaceo)
Prezzo: ebook €1 - cartaceo €16,50
Link per l'acquistoebook - cartaceo

CONTATTI
Blog: https://onrainydaysblog.wordpress.com
Facebook: On Rainy Days
Twitter: @OnRainyDaysBlog






TRAMA
Trasferirsi in un’altra città non è semplice ma Kelia deve farlo se vuole sapere qualcosa sui genitori che non ha mai conosciuto. Sa che, qualunque cosa scoprirà su di loro, la sua vita non sarà più la stessa.
Ciò a cui non è preparata è l’imprevedibile piega che prende la sua vita. Sono coincidenze o forse c’è qualcosa dietro ai misteriosi oggetti che compaiono dal nulla e agli strani sogni che minacciano di accadere davvero?
Kelia si trova davanti a una scelta difficile: credersi pazza oppure fidarsi di Alex, uno sconosciuto che dice di sapere la verità. Quando scopre che anche la sua famiglia è coinvolta, non può fare altro che accettare una realtà ben più complessa e pericolosa di quanto si sarebbe mai aspettata.
Sarà costretta a scegliere da che parte stare, ma ogni decisione ha un prezzo e quello che lei dovrà pagare sarà ben più alto di quanto avesse mai immaginato.


Tenete d'occhio questo calendario per non perdervi nessun appuntamento con le altre tappe!
~ 16.07 Le ambientazioni con Virginia di Le recensioni della libraia
~ 17.07 La trama con Caterina di Lettere d’inchiostro
~ 18.07 La copertina con Laura di Racconti dal passato
~ 19.07 L’autrice con Giada di Fantasticando sui libri
~ 20.07 L’estratto con Luigi di Everpop
~ 21.07 La saga con Sara di Parliamo di libri
~ 22.07 I personaggi Elisa di Viaggiatrice pigra
~ 23.07 Il primo dei due articoli a sorpresa da Sara di Leggimi Scrivimi
~ 24.07 Il secondo articolo a sorpresa da Simona di Salotto dei libri

14 luglio 2015

WWW.Wednesday (15.7.15)


Vi confesso che questo è il mio primo post programmato. Oggi incontrerò due ragazze che vedrò poi alla convention di Teen Wolf a dicembre e non volevo perdere questa puntata del WWW.Wednesday, quindi scusatemi. In ogni caso queste sono le mie letture passate, presenti e future. Che ne pensate?

What are you currently reading? (Cosa stai leggendo al momento?)


Ho sentito parlare talmente male di questo libro che ho dovuto leggerlo per farmi una mia opinione. Se mi chiedessero "Qual è il libro più comico che tu abbia letto?", sicuramente risponderei After. Non avete idea delle risate che mi sono fatta. Per la prima volta ho odiato la protagonista di un libro. 

What did you recently finish reading? (Cosa hai finito di leggere di recente?)














Ho letto Una lucertola dalla pelle di donna in pochissimo tempo dato che è un racconto breve. Se vi volete saperne di più QUI potete trovare la mia recensione.
Morsi di ghiaccio è il secondo libro dell'Accademia dei vampiri e mi è piaciuto davvero tantissimo. Spero di riuscire a comprare presto il terzo volume.

What do you think you'll read next? (Cosa credi che leggerai dopo?)













Per quanto riguarda questi due libri, vorrei leggerli ma per un motivo o per un altro continuo a posticiparne la lettura. 

13 luglio 2015

RECENSIONE: Una lucertola dalla pelle di donna (Moon Witch – Episodio IV), Cristiano Fighera


Titolo
: Una Lucertola Dalla Pelle di Donna (Moon Witch – Episodio IV)
Autore: Cristiano Fighera
Genere: Urban Fantasy/Paranormal Romance
Pagine: 73
Prezzo: €0,99 ebook (gratis per kindle unlimited)
Data di uscita: 14/06/2015 ebook

TRAMA 
Amanda è una strega sopravvissuta ai roghi di Salem. In fuga da secoli da misteriosi nemici, un tempo potente e splendida, oggi è vecchia e malata, ormai quasi incapace di lasciare la stanza che occupa nella villa isolata in cui si è rifugiata. Unico suo alleato è Jonas, suo innamorato e fedelissimo dal loro primo incontro, avvenuto più di settant’anni prima, quando Amanda era ancora una donna affascinante e misteriosa, e Jonas solo un ragazzino. Savieri è un cacciatore di streghe al soldo della Sacra Inquisizione, incaricato di mettere fine una volta per tutte alla minaccia di  Amanda. Addestrato e implacabile, alla guida di un gruppo di mercenari ben armati e privi di scrupoli, Savieri è pronto a tutto pur di difendere il mondo – ma soprattutto sua moglie e sua figlia – da quella creatura infernale. Ma quando la sua strada incrocerà quella di Amanda e Jonas, scoprirà che non tutte le avventure hanno un lieto fine. E neppure le storie d’amore.


RECENSIONE
Una lucertola dalla pelle di donna è il quarto racconto (l'ultimo che finora è stato pubblicato) della serie Moon Witch che tratta il tema delle streghe di Salem. Ogni racconto è autoconclusivo ma si collega a quelli precedenti, scritti ognuno da un autore diverso. In questo caso dobbiamo ringraziare Cristiano Fighera per averci reso partecipi della storia di cui vi parlerò oggi.

Questo racconto ci regala una nuova faccia della medaglia: l'idea di strega che ci eravamo fatti attraverso i precedenti racconti viene stravolta, al suo posto ci viene presentata una strega che, a differenza delle altre, non è interessata a riunire l'antica congrega ma a raggiungere i propri scopi.

Una lucertola dalla pelle di donna si apre con Amanda e Jonas che ripercorrono parte della loro vita insieme. Il loro primo incontro avvenne quando lei era già una donna e Jonas solo un ragazzo ma lui non ebbe dubbi su una loro possibile relazione e decise così di sposarla. Ora, dopo una vita passata insieme, la malattia e la vecchiaia hanno bussato alla porta di Amanda e una nuova minaccia giunge dall'Inquisizione. 

Per gran parte della storia non si riesce bene ad inquadrare il personaggio di Amanda, mentre quello di Jonas ci appare quasi ovattato e distante, sembra fluttuare all'interno di un possibile sogno.

La novità celata in questo racconto è la vera natura della protagonista: non si tratta di una strega che vuole fare del bene e che si serve della magia per umili scopi ma di una donna vendicativa, egoista e ammaliatrice.

Si aggancia perfettamente al racconto precedente che ho letto e recensito qui.
Ho trovato questo capitolo molto piacevole, lo stile è semplice e permette una lettura scorrevole.
I personaggi vengono descritti maggiormente rispetto al racconto precedente e ciò permette di avvicinarsi di più al loro mondo. 

Consiglio moltissimo questo capitolo della saga a chi ama i misteri e ha voglia di una nuova versione di ciò che normalmente chiamiamo Strega.


Voto:




8 luglio 2015

TOP 5 WEDNESDAY - 5 cose sulla mia libreria che non sono libri.


Buonsalve gente! Ho il piacere di iniziare una nuova rubrica che si intitola Top 5 Wednesday. Questa è una rubrica creata da Gingerreadslainey, una youtuber americana. Ogni mercoledì bisogna rispondere a 5 domande che riguardano i libri. Oggi tocca a 5 cose che sulla libreria che non sono libri.



Questa è una candela che mi è stata regalata alla comunione di mia cugina l'anno scorso. Non l'ho mai accesa perché mi sembra di rovinarla quindi se ne sta lì a far compagnia ai libri.









Queste sono le mie due piantine. Sono così psicopatica da avergli dato anche dei nomi... Chi può dare dei nomi a delle piante? E soprattutto, chi mai darebbe un nome ad un cactus?! 




Lei è Agatha, una scimmietta che mia nonna mi ha regalato un giorno in cui mi ha accompagnata alla Feltrinelli. Tanto amore per la nonna!
C'erano un sacco di altri pupazzi ma i suoi occhi così lilla e sbrilluccicosi mi hanno fatta innamorare...
E' il mio portafortuna.
 




Siamo arrivati al mio Barattolo dei Libri: ogni volta che finisco un libro scrivo il titolo su un bigliettino e poi lo infilo dentro. Ho scoperto che anche altre persone fanno questa cosa, quindi ditemi sotto nei commenti se anche voi avete un barattolino in cui inserite i titoli dei libri letti.






Pluto. Uno tra i miei personaggi Disney preferiti. La statuina a sinistra viene da Disneyland Paris, ci sono stata in prima media e non potevo tornare a casa senza aver comprato qualcosa di Pluto! Quello di destra invece l'ho preso in montagna qualche anno fa, è fatto interamente a mano ed è fantastico. La scatolina al centro contiene un piccolo portachiavi e l'ho preso in una di quelle macchinette che fa scendere le palline con le sorprese... Voglio tornare bambina, sigh!

Segnalazioni Dunwich Edizioni del mese di Luglio!


Titolo: Devil Inside
Autore: Pietro Gandolfi
Genere: Horror
Pagine: 103
Prezzo: 0,99 ebook 9,90 cartaceo (nel volume unico GRINDHOUSE)
Data di Uscita: 7/7/2015
Link di acquisto: http://goo.gl/7NXTDu

SINOSSI
Helena è una ragazza affascinata dal lato oscuro della vita e conduce un’esistenza al limite, fra alcol, droga e sesso, attratta senza via di scampo in una spirale discendente di autolesionismo. Quando sul suo cammino incontra Stuart, sembra riuscire a trovare nuove espressioni per i suoi desideri estremi. Viene a contatto con gente pericolosa, all’improvviso impossibilitata a comprendere dove finisca la finzione e cominci l’orrore, quello vero. Helena è convinta di non temere nulla, ma scoprirà di avere commesso un errore, di avere fatto un passo troppo in là. Benvenuti allo show, il grande spettacolo di Devil Inside.

L’AUTORE
Pietro Gandolfi si alimenta di orrori, poi li digerisce fino a espellerli ricoperti da una patina di puro disagio. C’è chi continua a paragonare il suo lavoro a quello di Stephen King, anche se lui è ancora dell’idea di ispirarsi più a Clive Barker e Richard Laymon. In fin dei conti non gli importa, almeno fino a quando non verrà paragonato a Federico Moccia. Ha pubblicato l’antologia personale Dead of Night, i romanzi La Ragazza di Greenville e William Killed the Radio Star, e il romanzo breve Avventura alla Stazione di Servizio; suoi racconti compaiono in Il  paese dell’oscurità, Urban Italian Legend Volume II, Poker d’orrore, Un assaggio di Dunwich (distribuito anche in inglese) e Splatter. Ha anche pubblicato in proprio il romanzo breve Who’s Dead Girl? e la raccolta di tre racconti Bloodbath. Ha debuttato da poco con il suo primo fumetto, The Noise, per le matite di Nicola Genzianella (Dampyr) e la pubblicazione in inglese di William Killed the Radio Star è ormai prossima. Suo è il terzo capitolo del ciclo Cthulhu Apocalypse, con la novella Ben & Howard. Per lui l’orrore non ha frontiere, è sufficiente che si dimostri abbastanza viscerale e diretto da tenere alto l’interesse del pubblico. Senza filtri, senza censure. Perché l’orrore è tutto attorno a noi, basta avere il coraggio di non voltare la testa dall’altra parte.

UN ASSAGGIO
Decido di aspettare e non appena la donna si approssima non mi è difficile scoprire nella sua espressione la verità: non riesce a nascondere una profonda eccitazione. Il suo sorriso perverso mette in mostra una dentiera perfetta e lascia intuire un desiderio che mi è già capitato di intravedere in molti dei partecipanti a certi rituali, anche quando indossano maschere che ne celano i lineamenti. È una brama molto particolare. È sete di sangue. «So che non riesci a capirlo, mia cara», mi annuncia con l’esaltazione negli occhi, «ma stai per prendere parte a qualcosa di grandioso. Il tuo sacrificio servirà per sfamare la Bestia, dovresti sentirti onorata.»



Titolo: Delirium
Autore: Ivo Gazzarrini
Genere: Horror
Pagine: 98
Prezzo: 0,99 ebook 9,90 cartaceo (nel volume unico GRINDHOUSE)
Data di Uscita: 7/7/2015
Link di acquisto: http://goo.gl/B1J85j

SINOSSI
Luce è una giovane pittrice, perseguitata da un passato offuscato e doloroso, e dal ricordo sbiadito della madre. Decisa a porre fine ai suoi tormenti, aiutata da due amiche, Rita e Mary, intraprenderà un lungo viaggio attraverso il deserto, in cerca della madre. Ma il tragitto non sarà privo di pericoli e fra motel e stazioni di servizio apparentemente silenziosi aleggia una creatura metà donna e metà falena che segue e terrorizza le ragazze in un vortice di violenza, sangue e orrore.

L’AUTORE
Vive a Ponte a Egola (Pisa). Ha pubblicato i libri Non Sono Morto (Prospettiva Editrice 2002), una raccolta di racconti horror e noir, Il Male Intorno (FM edizioni 2005), il saggio Bruno Mattei – L’Ultimo Artigiano scritto insieme a Gordiano Lupi (Il Foglio edizioni, 2013) e l’ebook Esistenze (autoprodotto, Bloodword, 2014). Vari racconti in diverse antologie fra cui il racconto Punti Su Cui Riflettere nell’antologia Occidente Sole (Serarcangeli editrice 2001), L’opera di Farinetti nell'antologia Tributo a Lovecraft (Magnetica edizioni 2006), Day Z nell’ebook Racconti da Paura (Libro Aperto edizioni 2013), Halloween Rosso Sangue in Halloween all’Italiana (CIESSE edizioni 2013), Colpo di Genio in La Serra Trema (Dunwich edizioni, 2014). I racconti brevi Anomalie, L’albero di Natale e Babbo Natale Bugiardo nell’antologia Schegge per un Natale Horror 2014 (Letteratura Horror, 2014) Per il cinema ha scritto le sceneggiature dei film Bad Brains, Nympha, e Colour From The Dark, tutti per la regia di Ivan Zuccon.

UN ASSAGGIO
Il suo sguardo fa la sponda dalle sue dita al corpo della ragazza bionda e tutto quello che vede è sangue. Sulla pelle candida dell’amante, sui bellissimi capelli biondi, sui seni, sulle mani… sangue, sangue e ancora sangue. Un rumore, un battito di ali pesante. Luce torna alla realtà. Si scuote con un fremito ed esce dalla camera. Si avvicina al dipinto a cui lavorava solo pochi attimi prima. Ha qualcosa di strano. Il soggetto è sparito, la Donna Falena è scomparsa dalla tela ed è rimasto solo lo sfondo.



Titolo: La Serra Trema 2
Autore: Autori Vari
Genere: Horror
Pagine: 120
Prezzo: 2,99 ebook 9,90 cartaceo
Data di Uscita: 7/7/2015
Link di acquisto ebook: http://goo.gl/2Xmbhk
Link di acquisto ebook cartaceo: http://goo.gl/cjGpwC

SINOSSI
Seconda avventura nel territorio oscuro de "La Serra Trema". Venticinque nuovi racconti che trascineranno il lettore in un universo da Incubo.



Titolo: Un Assaggio di Dunwich 4
Autore: Anita Book / Alessia Coppola / Giulia Anna Gallo / Davide Camparsi
Genere: Urban Fantasy/Young Adult
Pagine: 120
Prezzo: 0,99 ebook (gratis fino al 10/7/2015)
Data di Uscita: 7/7/2015
Link di acquisto: http://goo.gl/mX8OFC

SINOSSI
L'antologia contiene quattro racconti completi:
- Suzie Moore - Genesis di Anita Book
- Freak Love di Alessia Coppola
- Origini di Giulia Anna Gallo
- Respirare l'Ambra di Davide Camparsi

WWW.Wednesday (8.7.15)


What are you currently reading? (Cosa stai leggendo al momento?)














What did you recently finish reading? (Cosa hai finito di leggere di recente?)














Ho terminato Nel cuore di una donna e se vi interessa potete trovare la recensione qui.
Per quanto riguarda Alice From Wonderland non so che dire... Mi ha stregata, non posso fare altro che consigliarlo a tutti! Posterò la recensione il 24 luglio (yesss, questa volta ho la data) perché con questo libro ho partecipato al Domino Letterario del mese di luglio. 

What do you think you'll read next? (Cosa credi che leggerai dopo?)















L'ospite mi intriga parecchio e amo la copertina, ha un sacco di righe in rilievo e non faccio altro che accarezzarlo!
La ragazza del treno mi è stato mandato dalla Piemme in digitale e sono troppa curiosa di leggerlo.

7 luglio 2015

Segnalazione: Younger, Pamela Redmond Satran (Dal 7 luglio in libreria)

Questo romanzo, legato all'omonima serie tv americana, un po' sulla scia di Sex and the city, è dedicato a un pubblico femminile e ha conquistato milioni di fan oltreoceano. 

Alice, la protagonista, vuole ricominciare e si trasferisce a Manhattan dalla sua vecchia amica Maggie. Ma a 40 anni si può rincominciare? La storia brillante e divertente di questa casalinga disperata ti farà di sicuro sorridere.


Titolo: Younger
Autore: Pamela Redmond Satran
Prezzo: € 16,90
Pagine: 280
Editore: Piemme
Data Pubblicazione: 7 Luglio


TRAMA
A volte nella vita basta dire… sì. Così, quando Alice capisce che non ne può più di fare la casalinga divorziata nel New Jersey, decide di tornare a Manhattan, dalla sua vecchia amica Maggie, per “ricominciare”. Ma come, se a 40 anni suonati, dopo quindici dall’ultima volta che è entrata in un ufficio, nessuna azienda che si rispetti potrebbe mai prenderla in considerazione per un lavoro? È così che quando Maggie le dà un’idea, Alice non può che lasciarsi convincere: fingersi una ventiseienne. Colpi di sole, jeans stretti, tacco alto, ed ecco che, nella notte di Capodanno, Alice diventa… la se stessa di vent’anni prima. Ben presto trova lavoro in una casa editrice, e incontra Josh, un ragazzo che portava i pannolini quando lei era al liceo. Per la prima volta da quando aveva davvero 26 anni, o anche da prima, Alice capisce che la vita può essere piena di possibilità. Anche se, una di queste, è che la scoprano – specie quando Josh decide di fare sul serio… Brillante, comica e romanticissima, la storia irresistibile di una casalinga davvero disperata che sceglie di cambiare vita. Perché non è mai troppo tardi per avere vent’anni – perlomeno a New York.

L'AUTRICE
A differenza dell’eroina di Younger, non ha problemi a dire la sua età: solo che in questo contesto la cosa è piuttosto irrilevante. Quel che conta è che ha scritto diversi romanzi femminili, tutti di grande successo, e collabora con Glamour, The Huffington Post e The Daily Beast. Vive a Los Angeles e ha tre figli.

6 luglio 2015

"IL LIBRO POSSIBILE" 8 - 13 luglio 2015 (Polignano a Mare)


IL LIBRO POSSIBILE

da mercoledì 8 luglio a lunedì 13 luglio 2015
dalle 20.30
nelle principali piazze di Polignano a Mare
Ingresso gratuito a tutti gli incontri



Da tredici anni in Puglia accade un piccolo miracolo: le strade di Polignano a Mare, in provincia di Bari, si riempiono di famiglie, curiosi, giovani e migliaia di lettori.
Il merito va al festival “Il Libro Possibile” che ha reso “possibile” quello che in tanti nel nostro Paese cercano di fare: portare il libro nelle piazze, metterlo al centro di un dibattito costruttivo nel quale lo spettatore è partecipe e protagonista. Una manifestazione nata dal basso, dal volontariato, dalla forza di mettersi a servizio del proprio territorio e che, col passare degli anni, ha conquistato una importante fetta di pubblico e un ruolo cruciale all’interno della cultura nazionale.
Sei giorni, circa 100.000 visitatori previsti, più di 350 ospiti e 150 interventi, 100 volontari a inondare piazze, vie e balconate, sono alcuni dei numeri record del “Libro Possibile”, la manifestazione culturale nata da un’idea di Rosella Santoro e Gianluca Loliva, con l’aiuto di amici e collaboratori, ha visto in questi anni la partecipazione energica e totale di intellettuali, scrittori e artisti di prestigioso profilo culturale.
Aprirsi alle possibilità di incontri e opportunità di lettura piuttosto diversificati, per generare dibattiti e confronti su tematiche ampie e non settoriali, rendono questo festival unico nel suo genere. Ai nomi della letteratura impegnata si affiancano personaggi dello spettacolo, dalla cultura di nicchia si passa alla cultura nazional-popolare, assicurando così un’ampia offerta al pubblico che giunge da tutta Italia e persino dall’estero.
Polignano a Mare con il suo strapiombo sul Mediterraneo si fa, così, palcoscenico perfetto per incontri, reading, spettacoli teatrali, lectio magistralis e tavole rotonde sulla cultura, l’attualità, la politica, l’economia e la nostra società. 

Sabato 11 luglio il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso,sarà intervistata da Lucia Annunziata e Dario Vergassola e siparlerà di “Lavoro possibile”,mentre il deputato del M5S Luigi Di Maio dialogherà con il comico barese Pinuccio sul tema “Modello di sviluppo di industria e impresa sostenibile”, un’intervista “impertinente” da non perdere. Il leader di Sel, Nichi Vendola, infine, sarà impegnato in un reading su Pasolini.

LIBRI VERDI. I DIRITTI DEI BAMBINI
Infine, ultima grande novità di questa edizione del Libro Possibile sarò lo spazio dedicato alle nuovissime generazioni con autori di valore e laboratori di costruzione, pittura e animazione dal titolo “Un prato nel mare”.
Raccogliendo le esperienze di Pino Pascali, genius loci di Polignano a Mare, e di Jack Pollock, maestro americano nell’arte della “sgocciolatura”, i bambini parteciperanno a un laboratorio che avrà come tema “Libri verdi. I diritti dei bambini”.
Ospite d’eccezione il missionario comboniano Padre Renato Kizito Sesana che, reduce dal ghetto di Riruta a Nairobi, parlerà ai più piccoli della straordinaria esperienza artistica e umana dei “Piccoli Acrobati di Kivuli” che hanno cambiato la loro vita di bambini di strada grazie al potere salvifico dell’Arte e della Lettura.Andrà in scena anche un’ora di reading e spettacolo con Geronimo e Tea Stilton.

IL VINO POSSIBILE
domenica 12 luglio e lunedì 13 luglio 2015
All’interno del Libro Possibile ci sarà una sezione dedicata al vino che coprirà gli ultimi due giorni di Festival: “Il vino possibile” nasce sia per sensibilizzare il pubblico e promuovere il mondo del vino e delle piccole e grandi realtà pugliesi, sia per favorire la fruizione dell’universo dei libri dedicati ai vini, all’agricoltura e alla gastronomia pugliese. Tra gli ospiti citiamo solo alcuni nomi: Sveva Casati Modignani, J-Ax che verrà intervistato da Dario Vergassola a margine del suo libro “Axforismi” e l’enologo di fama internazionale, Riccardo Cotarella. 

Per maggiori info: www.libropossibile.com

5 luglio 2015

Segnalazione: Il quaderno del destino - Cacao amaro (Martina Dei Cas)


TRAMA
Lungo la via dei sogni spezzati si consuma l’infanzia dei bambini del Diablo. Intorno a loro una periferia sofferente, colorata come una giostra e subdola più di un labirinto. Un destino già scritto per Joaquin e Thalia, se non fosse per un misterioso quaderno rosso e per la tenacia di donna Brenda, pronta a nascondersi nelle foreste del Nord pur di tenerli al sicuro, anche a costo di affrontare rancori antichi quanto la guerra civile. A fare da cornice un Nicaragua popolato da bande senza scrupoli ed eroi per nulla straordinari, in mezzo a una natura mozzafiato, tra cascate e miniere d’oro. Una struggente storia d’amicizia, perdono e riscatto, senza tempo né latitudine, intrisa di polvere, caffè e umanità. L’irresistibile richiamo di un passato oscuro che sembra non lasciare scampo e di un futuro che farà di tutto per essere riscritto.


Editore: Prospettiva Editrice, 2015
Prezzo: €12,00



TRAMA
In un Nicaragua poverissimo, dove la malavita detta regole e detiene il potere, Viana, giovane donna costretta a subire l'abbandono da parte della madre, cerca di affermarsi in un mondo in cui domina la legge del più forte. Grazie all'aiuto di Ena, ragazza ripudiata dal patrigno con il sogno di mettere in piedi un laboratorio di sartoria, Svetlana, donna russa occupata presso un'organizzazione che si occupa di agricoltura, e Carlos amico con cui ha condiviso la gioventù nella comunità di San Martin, Viana riesce a dimostrarsi più forte del mondo violento che vuole schiacciarla, spinta dal più grande dono che la vita avesse mai potuto farle: la figlia Raquel.


Editore: Ed. Miele, 2011
Prezzo: €10,50 



L'AUTRICE
Martina Dei Cas nasce nel 1991. Vive ad Ala ed è laureanda in Giurisprudenza ad indirizzo transnazionale presso l’Università degli Studi di Trento. Nel 2009 esce il suo primo libro per ragazzi Una stravagante mattinata a Operà. Nel 2010 viene insignita dal presidente della Repubblica del titolo di Alfiere del Lavoro. Nel 2011 diventa Giovane Ambasciatore CIRSI dell’Interculturalità. Nello stesso anno, dopo una breve esperienza di volontariato in Nicaragua nasce il suo secondo romanzo Cacao Amaro, premiato al Concorso Letterario "Quel Libro nel Cassetto" della Fondazione N. Liotti (Monterosso Calabro 2014). Vince alcuni concorsi letterari tra cui: “Da estraneo a straniero” Tufara 2011, "Caro Diario" Ortucchio 2013 e nel 2014 “Arte e conflitto: il desiderio” Pescara, “Premio Bussi sul Tirino: oltre la crisi” Bussi sul Tirino, “Summer Reading” piattaforma Mebook, “Racconti per viaggiare, viaggi per raccontare” LiberArti Social Reader Writer Artist. Altri suoi racconti sono editi in diverse antologie. Nel tempo libero ama viaggiare e fa l’aiutocompiti per bambini di elementari e medie presso l’associazione “Il Sentiero” di Ala. Nel 2011 ha frequentato il corso Giovani Solidali a Rovereto, che si è concluso con una breve esperienza di volontariato presso l’Istituto Agropecuario U. Gervasoni di Waslala, (Region Autonoma del Atlantico Norte- Nicaragua), fonte d’ispirazione per Cacao Amaro.